Le informazioni provenienti da sensori…

… devono essere usate con attenzione e possibilmente con intelligenza.

Mostrare, ad esempio, nella carrozza di un treno Eurostar la temperatura interna ed esterna con risoluzione al sesto decimale (dunque, al milionesimo di grado centigrado) mi sembra eccessivo. Oltrettutto, visto questo errore grossolano, vien da pensare che il dato in se’ possa essere errato (magari c’e’ uno scarto di 5 gradi, ma non lo sapremo mai).

sensori_small

sensori_small_zoom

3 pensieri su “Le informazioni provenienti da sensori…

  1. Cristian

    Stefano, ti è andata pure bene! Io ho beccato una temperatura interna di 60.000000 °C

    ahahaha!

    Risolveremo tutto con QuadraSpace & Co.!

    😉

  2. raffa

    secondo me quei dati sono fasulli. Sabato 16 mi trovavo sul Roma-Velletri, l’impianto di riscaldamento non so perché mandava a tratti ondate di aria gelida, e la temperatura in carrozza variava macroscopicamente, oltre che per questo, anche all’aprirsi e chiudersi delle porte, eppure la temperatura interna segnalata sul display è stata per tutto il viaggio costantemente di 22 gradi…

  3. Filippo De Luca

    Chissá dove è posizionato il sensore.

    In ogni caso dubito abbia tale precisione visto anche il fatto che i decimali sono tutti 0. Sicuramente un errore di view più che altro.

I commenti sono chiusi.