Ipse Dixit

Questa e’ la pagina meno seria di tutto il blog e, ahime’, incomprensibile ai piu’. Riporta frasi cretine… dette con amici, sentite per strada, lette qua e la’. Se ne conoscete la provenienza, ridete di sicuro.

  • “Si usa piu’ energia per mostrare che c’e’ movimento piuttosto che per muoversi realmente” (FB)
  • “Aho’, che te stai a legge’ Harmony?” (SdC, detta ad un collega che legge Ken Follett)
  • “Comunque sfogliare in bagno e’ rilassante” (SdC)
  • “Perché usi parole che non conosci in un contesto che non c’entra niente?” (SdC, ad un collega che parlava aulico)
  • “Scusa, ma a te a che ora sono caduti i capelli?” (SdC, una persona a cui non bastava sapere piu’ o meno, l’anno in cui ho iniziato a perdere i capelli…)
  • “Ao’! Cornuto, vie’ qua! Che te sei fatto? ‘tacci tua, t’ammazzo!” (una mamma amorevole che si rivolge al figlio che torna un po’ sporco dalla spiaggia…)
  • Prima il 30%, poi Barbolomeo
  • “Tu sei il Caronte dei progetti: arrivi e li porti all’inferno!” (rivolto a Gomez)
  • “Tuuuuuuuuuu!!!!!!!!!!!! Esci da questo ruolo!!!!!!!!!!!”
  • “Ragazzi, mi raccomando datevi da fare durante queste vacanze di Natale, che io sono in ferie sino a meta’ gennaio.” (mi vergogno di citare la fonte)
  • “Si, e’ scritto in PHP ed e’ molto semplice, sei riuscito a lavorarci pure tu….” (Vlad, che evidentemente ha molta fiducia nella mia capacita’ di capire il PHP…)
  • “Il codice e’ come il diesel, c’e’ bisogno di tempo per carbura’ (F. A.; notiamo che il motore diesel non ha carburatore)
  • “Se mi dai 1M di euro bacio in bocca Boy George davanti al notaio” (detto da un amico in uno slancio di sincerita’)
  • Quello del peracottaro e’ un lavoro rispettabilissimo
  • Una volta che senti la vision e vivi la mission, hai il commitment, sei sul pezzo e stacchi la release (il linguaggio dei PM)
  • We are all just prisoners here, of our own (mobile) device (Gomez)
  • “Il viadotto e’ quella cosa che quando c’e’ uno scatafonno pontificano” (Vlad)
  • Scusa, ma a te cosa ti cambia?
  • Il nostro componente generico e’ il bucio del culo (The Parallel)
  • Pino sta in ferie, lavora da casa… (Guns and Rosi)
  • Risolto… alla pescatora (gdx)
  • Io me ne Android (sulle note di “Io me ne andrei” di Baglioni…) (Vlady, nella sua giornata migliore)
  • MyClass.this… lo conosci questo costrutto? (Vlady)
  • Sei smart, ma così smart che dovrebbero immatricolarti! (VDPDB)
  • Mi sono arenato in alto mare (su Maccu)
  • Io dimentico, ma non perdono (P. Gomez V.)
  • Nuovo modello Audi entry-level: A-mincullu (gdx)
  • I due migliori ristoranti di Cagliari sono tre o quattro (gdx)
  • "Mannaggia, un culo come un secchio per farlo!" (Patty)
  • Stare troppo a contatto con altri cretini rincretinisce (Michele)
  • "Ma se n’andassero a fare in culo tutti i cellulari!" (sentita dopo una nottata passata sul nuovo firmware dell’iPhone…)
  • "Certo, un bel test della minchia…" (detto di un test di autoupgrade del tutto inutile)
  • "Ho avuto un’idea: potremmo progettare un sistema che accende automaticamente le luci del giardino per i non vedenti…"
  • L’economia è la scienza che spiega la povertà di molti e la ricchezza di pochi.
  • Arrivò in ufficio con fare aggranchiato…
  • "Si, troppo facile, è come cercare un ago in un agaio!"
  • Il Motorola V3x schianta anche solo a guardarlo (The Parallel) – Il Motorola V3x ha lo schiantamento con l’iride (VDPDB)
  • Questo giacchetto è impermeabile all’aria
  • Devo andare a casa presto perchè è il compleanno del marito di mia moglie
  • "Oh! Ti stai facendo correggere l’inglese da Nuraghe-Man!"
  • Il nuovo tormentone ICT: corridoi 2.0
  • Posso farti una foto per il necrologio?
  • Beato te che non capisci un c—o!
  • "Anche tu non sei italiano, vero?" (chiestomi gentilmente da uno straniero con cui chiacchieravo…)
  • "Amico, sei avanti, ma così avanti, che se ti guardi dietro vedi il futuro!"
  • "Siamo tutti froci con il culo degli altri"
  • "È facile pensare con il cervello degli altri" … "beh, per te sarebbe già un gran passo avanti!"
  • "Il suo, più che un caso di fuga di cervelli, è un caso di fuga di scatola cranica."
  • "Secondo me dovreste fare una radio in filodiffusione"
  • "Se prendi una leggera rincorsa puoi diventare energia, oltrepassare la recinzione e prendere il pullman al volo."
  • Re Mascella mostra il petto gonfio
  • Sei un peracottaro dell’HTML
  • Piatti tipici: cous cous alla valdostana, cinghiale allo scoglio, cozze alla montanara, castagne alla pescatora
  • “a Sa’, fuori e’ pieno di pecore… te l’ho detto magari ti venisse nostalgia di casa…”
  • Micro Edition, macro prestazioni
  • “Vai! Cursorami alla fine della riga.”
  • “Tu c’hai i tuoi thread che vanno per i cazzi loro…”
  • “Ero cosi’ arrabbiato, ma cosi’ arrabbiato che passavo il tempo a sfogliare l’enciclopedia cercando divinita’ in disuso contro cui bestemmiare, cosi’ da non offendere nessuno dei credenti in vita.”
  • Benvenuto nel club di quelli che non fanno in tempo
  • “Signora, lei lo deve vedere nudo!”
  • “… parriada omini marrendi!”
  • “Puoi andare tranquillo, tanto in Germania ormai quasi tutti parlano il tedesco”
  • Todos caballeros
  • “I sardi parlano in stampatello”
  • Tu mi Ruby l’animal
  • “A parte i capelli, il vestito, la pelliccia e lo stivale”
  • Quelli che il framework
  • “Sono proprio giorni di gerda”
  • “Ehi! Guarda che quel cartello vuol dire DARE PRECEDENZA e non FATTI PURE I CAZZI TUOI!”
  • “Ci manca solo che si porti le mutande da stendere nella terrazza dell’ufficio!”
  • “Il trucco fa miracoli”
  • *.*: ottima conoscenza
  • “Noi siamo fatti cosi'”
  • “Ma cosa c’e’ di bello in un canale di sfogo della fogna?”
  • “Sono andato a vedere King Kong al cinema”… “ah, figo! era con…” … “con King Kong”!
  • Gli altri sono come tutti gli altri.
  • “Com’e’ Rocky Balboa?” … “Se ti piacciono i film di merda, e’ un kolossal”